Come attivare un contratto Fastweb

Oggi in Italia 3,7 milioni di case sono collegate a Internet tramite linee telefoniche fisse e ADSL, contro gli 11,1 milioni della Spagna, i 18,6 milioni della Francia e i 27,3 milioni della Germania. Ciò significa che il mercato italiano della banda larga presenta ampi margini di crescita e di concorrenza.

Due dei principali operatori in questo mercato sono Telecom Italia e Fastweb. Telecom Italia è l’operatore storico, che fornisce servizi telefonici e a banda larga in Italia da oltre 100 anni, mentre Fastweb è un operatore più recente, lanciato nel 2002 come fornitore di banda larga.

In generale, ci sono tre modi per accedere alla banda larga in Italia: attraverso una linea telefonica tradizionale (ADSL), via cavo (televisione) o attraverso una linea dedicata (fibra ottica). Tra queste, l’ADSL è la più diffusa, con una quota di mercato superiore al 90%.

Fastweb offre diversi piani ADSL, che includono tutti un modem a banda larga, traffico illimitato e un router Wi-Fi. I piani partono da 17 euro al mese (IVA inclusa) per una velocità di download di 7 Mbps e arrivano a 45 euro al mese per una velocità di download di 100 Mbps.

Oltre ai piani ADSL, Fastweb offre anche piani in fibra ottica, a partire da 29,95 euro al mese per una velocità di download di 30 Mbps e fino a 99,95 euro al mese per una velocità di download di 1.000 Mbps.

Per attivare un piano Fastweb è necessario avere una linea telefonica funzionante. Se non si dispone di una linea telefonica, è possibile ordinarne una da Fastweb (5 euro al mese) o chiedere al proprio operatore di rilasciare la linea.

Una volta ottenuta una linea telefonica funzionante, è possibile ordinare un piano Fastweb online, per telefono o in uno dei negozi dell’azienda. È inoltre possibile utilizzare il sito web di Fastweb per verificare se il proprio indirizzo è idoneo ai suoi servizi.

come attivare un contratto fastweb ad Asti:

Come attivare un contratto Fastweb ad Asti. Bisogna innanzitutto recarsi presso un negozio che espone il marchio Fastweb, dotato di apposito atto di vendita e compilare il modulo di adesione. Successivamente, il negoziante provvederà a caricare la documentazione sulla piattaforma del gestore telefonico e, dopo qualche giorno, sarà possibile ricevere la SIM. Sarà necessario un documento d’identità valido, il codice fiscale e il codice cliente se già registrato in un precedente acquisto. Qualora non si disponga di una linea telefonica già attiva, sarà necessario recarsi presso un centro di assistenza Fastweb e richiedere il servizio di installazione.

Conclusione

Fastweb è uno dei principali fornitori di servizi Internet, telefonici e televisivi ad alta velocità del Paese. Se state cercando un nuovo provider o state pensando di passare a Fastweb, ecco cosa dovete sapere per attivare il vostro contratto.

Per attivare il vostro contratto Fastweb, dovrete fornire il vostro nome, la data di nascita, il numero di carta d’identità e l’indirizzo di casa. Dovrai inoltre fornire una copia del tuo documento d’identità e firmare il contratto. Una volta inviata tutta la documentazione, Fastweb elaborerà la richiesta e attiverà il servizio.

COSA È INCLUSO

COSA ASPETTARSI

Altri servizi che offriamo

Interessato? Allora parliamo!

Contratto Fastweb